Back to top

Chi è Cristina Franzoso, la dipendente numero uno

  /  Persone   /  Chi è Cristina Franzoso, la dipendente numero uno

Chi è Cristina Franzoso, la dipendente numero uno

Si era appena diplomata, Cristina, quando risponde a un annuncio e incontra il fondatore Luciano Giani al cui fianco inizia a lavorare.

È il periodo pionieristico di Magic, dove tutto è da costruire e i rapporti quasi familiari sono terreno fertile per le buone idee:

“Sono grata e mi ritengo fortunata per l’imprinting ricevuto: l’entusiasmo che ancora oggi metto nel mio lavoro è frutto di quei tempi lontani. Luciano Giani mi ha insegnato tantissimo, professionalmente e umanamente. Un punto in particolare per il mio ruolo: la trasparenza verso il cliente, che deve essere ascoltato e tutelato, sempre”.

Come addetta al customer service, il suo lavoro consiste nel gestire il cliente dalla presa in carico dell’ordine, aggiornandolo sugli stati di avanzamento, fino all’uscita delle merci dalla produzione con la stesura dei documenti di trasporto e l’emissione della fattura.

Del suo lavoro ama la dinamicità, la varietà e il rapporto diretto con persone di tutto il mondo, ognuna da gestire in modo privilegiato. Le piace il lavoro di squadra, condiviso con Paola e Stefania, “colleghe ed amiche, con le quali i rapporti sono di grande armonia e supporto reciproco”.

Prova disagio se un intoppo delude l’aspettativa di un cliente: “Trovo spiacevole quando – per fattori imprevisti – non si riesce a rispettare una scadenza. Nel lavoro e nella vita, faccio sempre l’impossibile per portare a termine ogni mio compito”.

L’hobby di Cristina? “La mia famiglia”, risponde con un sorriso luminoso.Niente è più importante. La mia missione è renderla solida e felice”.

È sposata con Leo, il grande amore della sua vita. Insieme si compensano e condividono tutto da sempre, allegri e positivi.
Sono genitori di Gabriele e Riccardo.
Il primo è studente all’Accademia dei Filodrammatici a Milano; Cristina lo definisce “un vulcano per intraprendenza ed estroversione”. Il secondo è all’ultimo anno delle superiori: “tenace, riflessivo, ma solare come tutti in famiglia”.

A Cristina piace cucinare e la convivialità tra amici. Il grande giardino di casa è il luogo dove trova quiete, tra piante, fiori e i tanti animali domestici che lo popolano.

Condividiamo con voi notizie sulla nostra azienda